Tutto sulla vernice fosforescente

| 8

StardustColors è  leader in Europa nella produzione di vernici e materiali fotoluminescenti.
I nostri prodotti  si rivolgono ai privati ed ai professionisti della sicurezza, del design e dell’architettura.

Qual è l’aspetto dei prodotti durante il giorno ?

Le nostre vernici fosforescenti  sono più o meno incolori e trasparenti di giorno. Quelle maggiormente incolori sono il viola, il bianco e il rosso. Il verde e il turchese, invece, hanno un colore bianco verdastro.

Qual è la loro durata nel tempo?

I nostri prodotti fotoluminescenti sono di ultima generazione e proprio per questo si distinguono per una buona resistenza agli UV ed una durata nel tempo stimata tra i 15 e i 20 anni.
La formula speciale in vernice poliuretanica conferisce una solidità ineguagliabile.

Le vernici PU per esterni sono indicate per muri e pavimenti, perfettamente impermeabili ai liquidi e prodotti chimici, possono inoltre sopportare temperature superiori a  150°C.
Attenzione al supporto utilizzato: Per un lavoro di qualità, ogni supporto richiede il primer aggrappante adeguato: Legno, alluminio, Metallo, plastica, vecchia vernice, cemento..

StardustColors propone anche un’altra versione ultra concentrata: La vernice fosforescente SIGNAL.

Della stessa composizione, consente di ottenere un effetto fosforescente 2 volte superiore.

Da cosa dipende l’intensità e la durata dell’effetto fosforescente ?

Dal tempo: La curva di luminosità  (vedi tabella sotto)  è inversamente proporzionale al tempo. La fosforescenza residua può considerarsi nulla dopo diversi giorni.
Dallo spessore delle mani di vernice:  Quanto più lo strato è spesso, tanto più sarà in grado di immagazzinare  luce. Allo stesso modo, maggiore è il numero di mani applicato, tanto più lungo e  intenso sarà l’effetto fosforescente.

Dal tipo di colore : alcuni colori sono più intensi e durano più a lungo: Il più intenso è il verde, seguito dal turchese. Gli altri colori sono di media intensità (il rosso, il bianco e il blu) oppure debole ( il viola)
Dalla sorgente di luce : La vernice fosforescente necessita di energia luminosa sufficiente, naturale o elettrica,  per essere ricaricata.
Dalla luminosità dell’ambiente : Il fenomeno della fotoluminescenza si verifica con una completa oscurità. E’ importante tener presente questo fattore, poiché in alcuni ambienti troppo luminosi (ad esempio in città con  l’illuminazione urbana notturna), la vernice perde del tutto o in parte il suo effetto luminoso.
Dalla temperatura : è un altro fattore importante, in quanto il freddo rallenta la stimolazione molecolare che la fosforescenza produce, mentre il calore provoca l’effetto contrario, ovvero l’amplifica!
Dal colore del fondo: Le vernici fosforescenti, essendo trasparenti, rivelano la massima intensità se sono applicate su un fondo bianco. Viceversa, su un fondo nero si ottiene il grado minimo di intensità.

Novità :
Stardustcolors è la prima azienda che propone una vernice poliuretanica versione  100%  all’acqua senza solventi, che garantisce le stesse proprietà di resistenza. Tale formula è ideale per la pittura di interni, senza odori ed emanazioni nocive  (tromba delle scale, scuole, alberghi…).

8 Responses

  1. Jacopo

    Salve volevo sapere se esiste la vernice fosforescente rossa, cioè che dopo averla esposta alla luce poi al buio totale si può vedere appunto un colore rosso. se esiste per favore mi potete dire qual’è il prodotto esatto? eventualmente la vernice è efficace lo stesso se la spruzzo su una base già rossa?

  2. Davide

    Genti Sig.ri,

    pensiamo di progettare una facciata esterna con la vostra pittura fosforescente, è possibile o è solo per interni?

    Molte grazie,

    un saluto,

    Davide

  3. Reda francesco arch

    Vorrei sapere se si può verniciare un pavimento in calce struzzo industriale con un colore giallo paglierino fluorescente
    200 mq
    Costo latta x quanti metri
    Rivenditore sassari?
    Grazie

  4. Fabrizio

    Salve, le pareti del mio salotto sono blu scuro e vorrei ricreare un effetto cielo stellato a luci spente mettendo dei puntini o disegnando a mano le stelle con la vostra pittura fluorescente.
    Volevo per l’appunto sapere:
    – qual è la pittura fluorescente consigliata per una parete blu scuro in modo che i puntini non si vedano a occhio nudo di giorno?
    – di giorno i puntini spariscono o rimane il segno nella parete?
    – insomma, è na cazzata o un’idea realizzabile?

    Grazie
    Fabrizio

  5. Gianni

    Buona sera,
    si potrebbe avere un campione di questa vernice fosforescente?

    • stardustcolors

      Buongiorno,

      per favore, ordinare direttamente sul sito la piu piccola quantita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *